011.0446617 info@comeneisogni.com

Mamme & Co.

Si sa, il matrimonio è della coppia ma…

Sono coinvolte le vostre mamme, i vostri papà, fratelli, sorelle, le amiche, gli amici, zii, cugini…

A volte capita che, i rapporti affettivi con gli “influencer”, durante i mesi che precedono l’organizzazione del matrimonio non siano proprio idilliaci. 

Mi capita di confrontarmi con  spose, subissate dai desideri di: mamma, papà, suocera, sorella, fratello e chi più ne ha più ne metta. Con la scusa di “aiutare” cercano di condizionare le scelte della coppia.

Succede più o meno a tutti, anche a me! Mi ricordo qualche anno fa, giusto una trentina, i miei suoceri volevano regalarmi il servizio fotografico a patto che: andassi dal tal fotografo. Alle mie rimostranze mi dissero: “lui è un mio amico che figura ci faccio altrimenti?”

Questa risposta è la chiave di tutto!   Tutti questi consiglieri,  si preoccupano di:

“cosa penserà la gente?”

 

Ti dico cosa davvero pensa la “gente”.

  • Non si ricorderanno l’abito, lo guarderanno e commenteranno nella prima oretta e poi lo scorderanno.
  • Non si ricorderanno i fiori che avete usato
  • Vagamente,  il colore dominante,
  • Non si ricorderanno perché hanno pianto durante la cerimonia, le parole così belle e ricercate le avranno dimenticate.

Si ricorderanno invece se:

  • La distanza tra luogo della cerimonia e il banchetto è troppa
  • Se hanno aspettato troppo a lungo prima di mangiare
  • hanno mangiato poco
  • hanno mangiato male
  • se hanno fatto coda al buffet
  • se si sono divertiti
  • se faceva troppo caldo o troppo freddo

 

I tuoi ospiti, ricorderanno la festa!

 

Se hanno mangiato bene,  si sono divertiti,  la temperatura era piacevole allora tutto era bello.

Ma in fondo è davvero così importante cosa pensa la gente?

Cara sposa e caro sposo, tu sola/o conosci i tuoi consiglieri, sai fino a che punto ascoltarli o meno e soprattutto come “fermarli” se le loro opinioni diventano troppo pressanti e rischiano di disturbare la tua serenità o quelle del tuo futuro coniuge.

A volte, scegliere di tenerli all’oscuro delle decisioni prese, può essere la tua ancora di salvezza, altre volte limiterai le informazioni a una sola parte dell’organizzazione.

Quello che conta è realizzare il matrimonio che tu sogni, è un tuo diritto difendilo! 

 

 

 

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo

Condividi questo articolo con i tuoi amici