L’anello di Fidanzamento

Il simbolo del tuo amore e del tuo impegno, racchiuso in un anello unico:

L’Anello di Fidanzamento

Quando il fidanzato pensa all’anello di fidanzamento, è segno che il rapporto è pronto al passo successivo: il Matrimonio! Caro futuro sposo, ti aspetta un’arduo compito nella ricerca dell’anello perfetto per la tua amata, come wedding planner torino voglio darti qualche consiglio per rendere questo compito più leggero.

Ora che hai deciso che è arrivato il momento di acquistarlo ti aspetta un arduo compito, sarà necessario portare a termine una serie di scelte prima di arrivare all’anello perfetto per la tua fidanzata. La fretta, è cattiva consigliera quindi, caro fidanzato, prendi tutto il tempo che ti serve e poni tutte le domande che vuoi prima di procedere all’acquisto.

Wedding Planner torino

Dovrai considerare diversi elementi: materiale, stile, pietra da incastonare e costo.

  • Stabilisci per primo il budget massimo e comunicalo al gioielliere a cui ti rivolgerai, non farti costringere a sforare e non farti mostrare anelli fuori dalla tua portata.
  • Quale metallo prezioso per questo anello? Oro o platino? Oro giallo, bianco o rosa? Se il platino è sicuramente più costoso e duraturo, l’oro è un classico, per il colore basati sulle preferenze della tua sposa.
  • Quale pietra preziosa vuoi fare incastonare nel tuo anello? La scelta è vastissima: rubino, smeraldo, opale, turchese, zaffiro… e ovviamente il diamante; la gemma che simboleggia l’anello di fidanzamento.

Scelta la pietra, il tuo lavoro non è ancora finito, ora devi valutare le caratteristiche di questa perché si intonino alla tua futura sposa, quindi taglio, caratura e forma.

  • Taglio. Questa caratteristica dipende dalla lavorazione orafa, ci sono diversi tipi di tagli: rotondo, ovale, principessa, goccia, cuore… Fatti consigliare dal tuo gioielliere di fiducia, quello più adatto alla personalità della tua fidanzata.
  • Chiarezza, colore e caratura. A differenza del taglio, la chiarezza, il colore e la caratura sono caratteristiche naturali del diamante. Non esiste la pietra perfetta, infatti, queste preziose gemme sono classificate in basi ai loro difetti.
  • La caratura dipende invece dal peso delle gemme.

Scelti, metallo prezioso e la gemma, è giunto il momento di pensare al modello. I più utilizzati sono: solitario, trilogy e veretta, oppure puoi disegnare una montatura unica e originale. In questo caso devi trovare un bravo artigiano orafo che ti aiuterà a realizzare il tuo anello di fidanzamento.

Se possiedi un anello di famiglia, tramandato di generazione in generazione, il tuo compito potrebbe sembrare più semplice a patto che, l’anello in questione non abbia un taglio non troppo desueto, in tal caso, ti consiglio di renderlo più moderno; la tua fidanzata lo deve indossare non custodirlo in un cassetto, per tutti gli altri è il momento di andare a fare “shopping” in gioielleria e tornare all’inizio di quest’articolo.

Ora non ti resta che organizzare il momento speciale in cui inginocchiarti e farle indossare questo importante anello, come? Te ne parlerò a breve con un nuovo articolo.

Se hai bisogno di aiuto, contattami, una wedding planner Torino è quello che ti serve per fare l’acquisto perfetto.

Contattami

  • Informativa Privacy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo

Condividi questo articolo con i tuoi amici