011.0446617 - 339 6937348 info@comeneisogni.com

Acconciatura Sposa

Un elemento fondamentale per l’outfit della sposa:

L’acconciatura a seconda della forma del tuo viso

In questo articolo ti aiuterò a scegliere quella più adatta in base alla forma del tuo viso: ovale, tondo, lungo, quadrato, triangolare o a cuore.

Viso Ovale: sei fortunata, il tuo volto dai lineamenti perfetti e armoniosi ti concede il lusso di concederti tutto. Puoi sperimentare ogni tipo di acconciatura, compresi gli chignon alti e molto tirati. L’unica cosa che mi sento di dirti è di abbinare la tua acconciatura all’abito e allo stile che hai scelto per il tuo matrimonio.

Viso Tondo: l’obbiettivo è quello di smussare la rotondità e dare un effetto allungato. L’acconciatura perfetta è un semiraccolto, in grado di togliere volume ai lati e di slanciare il collo. Se ami i capelli raccolti evita gli chignon troppo alti e lascia ricadere qualche ciuffo di capelli sul volto. Evita invece i raccolti tirati che contribuirebbero a dare rotondità al viso, sconsigliati anche i ricci troppo voluminosi e il liscio, per lo stesso motivo.

Viso Lungo: evitate le acconciature troppo lunghe e lineari e i capelli sciolti; questi ultimi possono andare bene solo se i capelli non superano le spalle. Si a volumi e ciuffi laterali per spezzare la verticalità del volto, bene anche gli  chignon bassi o laterali, le trecce, la frangia e il ciuffo che, coprendo la fronte, “accorciano” il volto. Evita chignon alti e troppo tirati che al contrario enfatizzerebbero la lunghezza del tuo viso.

Viso Quadrato: se viso è un po’ spigoloso e quadrato, la migliore strategia per ammorbidirlo è giocare con onde e ciuffi morbidi. Via libera a tutti i raccolti rigorosamente spezzati da ciuffi liberi di accarezzare fronte e zigomi. Evita i raccolti tirati e le acconciature geometriche che andrebbero ad accentuare la spigolosità del tuo viso.

Viso Triangolare: caratterizzato da una fronte stretta e dalla mandibola importante. Il trucco è riempire la parte alta del volto e alleggerire la zona della mascella. L’ideale è una frangia importante e ciuffi ondulati per riempire gli zigomi.

Viso a Cuore: in questo caso è necessario riempire la zona delle guance bilanciando così l’ampiezza della base del volto. Perfetto il caschetto pieno in grado di dare volume ai lati del volto. Da evitare i raccolti troppo tirati, concessi se lascerai cadere ciuffi sui lati per riequilibrare il viso.

Uno dei diktat classici prevede che la sposa abbia i capelli lunghi e raccolti, così ho visto spose smettere di tagliarsi i capelli dal momento in cui iniziano a organizzare il proprio matrimonio, eppure, se sei una donna che è abituata ai capelli corti e ti vedi bene con questo tipo di tagli nulla ti vieta di sposarti con i tuoi amati capelli corti. 

Lo stesso vale per chi ama i capelli sciolti, anche per voi ho scovato qualche esempio in grado di farti sentire completamente sposa anche senza raccogliere i capelli in acconciature che non ti si addicono. 

Qualunque tipo di acconciatura tu abbia scelto potrai impreziosirla con dettagli luminosi o floreali. I primi più indicati per i matrimoni serali, i secondi per quelli di giorno, a patto che i fiori scelti siano in grado di resistere alle torride temperature estive senza sciuparsi troppo. 

Se hai bisogno di aiuto, ti ricordo che la tua wedding planner è sempre a tua disposizione.

Un saluto

Barbara

E se non hai tempo di leggere puoi ascoltarmi: