011.0446617 info@comeneisogni.com

Il giorno prima dell’evento…

 

Il giorno prima dell’evento…

Timing alla mano, elenco delle cose da prendere e le immancabili ultime piccole o grandi modifiche.

Il problem solving inizia qui!

Gli sposi non sapranno mai tutto quello che ho risolto…Ma vi assicuro i contrattempi ci sono, ci sono stati e ci saranno ancora! Volete qualche esempio? Ora ci rido sopra ma vi assicuro alcuni sono stati davvero problematici. 😉

  • Catering con 40 minuti di ritardo, ho pregato il fotografo di inventarsi foto con gli ospiti, prima di lasciarli venire in location.
  • Florist che aveva riempito di fiori rovinati i centrotavola e con minuzia mi ha costretto a togliere tutti i petali brutti.
  • Misteriosa sparizione centro tavola dopo l’aperitivo, pensare che a me servivano per altro

Senza contare che nelle ultime 48 ore, prima del matrimonio, anche le spose più serene sembrano impazzire e allora via a febbrili telefonate con assistenti e fornitori, o corse per acquisti improbabili venuti in mente all’ultimo secondo.

Nel frattempo la mia casa si trasforma in una sorta di magazzino pieno di scatole, borse, cartelline, il telefono trilla di continuo e io sembro un folletto impazzito.

La mia testa è un calcolatore che controlla e ricontrolla ogni singolo dettaglio, timing alla mano, inevitabilmente segno qualche ulteriore appunto. Guardo con ansia il carico di scatole pronte e mi chiedo come farà a entrare nella mia piccola utilitaria, la mia borsa fa concorrenza a Mary Poppins, per farla breve, perché la magia si avveri mi faccio letteralmente in 4. 

Perché magari l’abito non casca perfettamente, i fiori sono della tonalità sbagliata, la torta potrebbe essere storta ma quello che conta è il vostro amore.Abito, fiori, torta… in qualche modo verrà sistemato e nessuno si accorgerà mai di quello che è andato storto.

La perfezione non solo non esiste ma, è abbastanza noiosa.

E per domani le previsioni non sono proprio bellissime; il magnifico piano a rischiava di andare a quel paese, con un minimo di spirito di adattamento e un po’ di inventiva, la sposa ha saputo trasformare il momento difficile in un momento divertente: 40 ombrelli colorati da distribuire agli invitati per foto originali e divertenti e naturalmente passiamo dal piano A al piano B!

Nella vita, non tutto va sempre per il verso giusto, ma forse ma meglio se solo invece di piangerci addosso cerchiamo l’essenza di quello che stiamo facendo e proviamo a girare tutto a nostro favore.

Pensi che gestire tutto da sola sia troppo? Vuoi un aiuto concreto?

Contattami

  • Informativa Privacy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

 

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo

Condividi questo articolo con i tuoi amici