011.0446617 - 339 6937348 info@comeneisogni.com

Le 10 regole per il matrimonio perfetto

Un bel matrimonio dipende dalla perfetta organizzazione della festa. Gli ospiti serberanno un bel ricordo se alcuni elementi saranno stati soddisfatti: buon cibo ma non troppo, clima festoso e divertente, spazi adeguati e clima confortevole. Tutti gli altri elementi, saranno ricordati e notati solo se i punti precedenti li avranno resi felici. Prima di pensare ai dettagli costruisci un’ossatura solida delle tue nozze.

 

Per te le 10 regole per organizzare il Matrimonio perfetto. 

  • Location.  Non snaturare la location che hai scelto con un allestimento sbagliato: lo stile country è fuori luogo se hai scelto un castello, così come riempiere di swarovski la cascina. Prediligi una location comoda da raggiungere, con spazi adeguati anche in caso di tempo avverso e un ampio parcheggio. Il parcheggiatore è un plus molto apprezzato.
  • Stile. Lo stile del matrimonio è fondamentale per scegliere tutti gli elementi del tuo matrimonio. Seguire il file rouge, dalle partecipazioni in poi renderà a te più semplice la scelta dei vari elementi dando nello stesso tempo ai tuoi ospiti una piccola “anteprima” del tuo matrimonio.
  • Abito da sposa. La scelta del tuo abito è un momento sognato e allo stesso tempo molto stressante, cerca di vivere le prove in atelier nel modo più sereno possibile; accetta di indossare vari tessuti e modelli. Fermati quando chiudendo gli occhi, riuscirai a immaginarti percorrere la navata verso il tuo sposo.
  • Acconciatura e trucco. Una volta scelto l’abito scatta qualche foto mentre lo indossi e mostrale al professionista, sarà così più semplice consigliarti un trucco e un’acconciatura adatta.  Se ami i capelli sciolti, non sentirti obbligata a un’acconciatura raccolta o semi raccolta, l’importante è che resti “ordinata” per tutta la giornata; puoi adornarla con dei fiori, un piccolo cerchietto, un pettinino prezioso. Riguardo al trucco, non mi stanco mai di ripetere: “non snaturarti”! Se quotidianamente sei sempre truccatissima, il giorno del tuo matrimonio non potrai arrivare acqua e sapone, se invece non ti trucchi mai il tuo make up sarà leggero e quasi invisibile. Devi essere al meglio non diversa.
  • Il rito. Il momento più emozionante dell’intera giornata è proprio l’attimo in cui pronuncerete il vostro sì! Fa in modo che il rito ti, anzi vi, assomigli. Non scegliere la Chiesa se non credi e il municipio se ti pare troppo semplice. Il rito simbolico non è l’ultima spiaggia ma il rito che ti permette di creare un rito nuziale davvero su misura.

  • Testimoni. La scelta dei testimoni è difficile, se c’è un solo fratello o una sola sorella, in genere è tutto molto semplice ma se siete figli unici? Il migliore amico, la migliore amica o il parente che vi sta più a cuore. E per loro la bomboniera sarà speciale e diversa da quella che darete agli altri ospiti. Potranno essere anche oggetti diversi purché il valore economico sia simile, ispiratevi alle loro passioni per scegliere la bomboniera perfetta per ogni vostro testimone.
  • Foto. Le foto saranno quello che resta quando tutto sarà finito. Scegliere un fotografo professionista, specializzato in matrimoni è il primo passo. Scarta amici e fotografi amatoriali, gestire un matrimonio è un duro lavoro e le foto non possono essere rifatte.
  • Banchetto. Fai attenzione a non fossilizzarti sui tuoi gusti e su quelli del tuo futuro marito. Cerca di offrire un menù equilibrato e vario. Informati su eventuali: intolleranze, allergie e regimi alimentari particolari; in modo da poter predisporre menù ad hoc per tutti.
  • Il viaggio di nozze. Dopo lo stress accumulato nei mesi precedenti il matrimonio, è importante ritagliarsi qualche giorno lontano da partenti e amici. In genere gli sposi scelgono mete esotiche che difficilmente avranno la possibilità di rivisitare successivamente. Affidarsi a seri professionisti ti farà evitare brutte sorprese. Informati in anticipo su cosa troverai una volta arrivata alla meta, eventuali vaccinazioni necessarie, passaporto, usi e costumi particolari etc. etc.
  • Divertimento. Ultimo punto ma anche il più importante: divertiti e goditi ogni singolo momento della giornata. Sembra scontato ma non lo è! Gli sposi si trovano in un vortice senza fine, tra giri tra i tavoli, brindisi, saluti, baci e abbracci e loro? Ecco ogni tanto fermatevi, guardatevi intorno, godetevi veramente la vostra festa. Non siate per questo musoni, ricordate che gli amici vanno spronati ad alzarsi dalla sedia e ballare con voi.  Rifiuta le tradizioni che non condividi e non farti trascinare nell’ansia di organizzare tutto per soddisfare gli altri. Insomma fai in modo che il matrimonio sia davvero della coppia!