011.0446617 - 339 6937348 info@comeneisogni.com

Ricevimento Matrimonio a Buffet

Design Matrimonio - Il buffet

Il Ricevimento del Matrimonio a Buffet

Ebbene sì! Nel 2022 sono tornati i buffet, la libertà di scegliere cosa mangiare e in quale quantità con una scelta vastissima e allora perchè non organizzare il ricevimento del matrimonio a buffet?!

E allora ecco che torna la possibilità di balzare la cena o il pranzo serviti, con una versione meno formale di banchetto, in grado di agevolare la conversazione tra amici e parenti, riducendo il tempo in cui si sta obbligatoriamente “seduti”. Insomma un ricevimento libero da convenzioni e costrizioni.

Il buffet migliore è quello composto da finger food, il cibo viene preparato in monoporzioni: pratico, igienico ed elegante. Decisamente meglio della vecchia concezione con grandi vassoi e posate in comune per prendere le vivande.

Il buffet può essere diviso in isole o disposto in un unica tavolata. La prima opzione ha bisogno di grandi spazi e garantisce un servizio meno affollato. Al buffet si possono aggiungere portate servite a passaggio, in genere quelle calde o in questo modo non rischieranno di raffreddarsi e quindi di rovinarsi. 

Come organizzare i Tavoli

Per i tavoli ci sono più opzioni tra cui scegliere: tavoli a posti fissi, tavoli a posti liberi o un grande salotto.

Wedding-planner-Torino
  • Tavoli classici a posti fissi: I classici tavoli tondi, rettangolari, quadrati a seconda delle preferenze, con i posti assegnati tramite tableau de mariage. La tavola sarà apparecchiata con: tovaglioli, posate, bicchieri, acqua e vino.
  • Tavoli classici a posti liberi: I classici tavoli tondi, rettangolari, quadrati a seconda delle preferenze; senza posti assegnati, quindi non avrete il tableau de mariage. La tavola sarà apparecchiata con: tovaglioli, posate, bicchieri, acqua e vino. 
  • Divanetti e tavoli bassi come in un grande salotto, tavoli tondi classici, mangia in piedi: Mai come in questo caso la varietà di sedute è necessaria per poter soddisfare tutti i commensali. Nessun tableau de mariage, nessuna apparecchiatura, sarà l’ospite a decidere come e dove e con chi sistemarsi, potrà decidere di degustare una portata con un gruppo di persone e un’altra con un altro gruppo, insomma libertà assoluta!

Non esiste la scelta migliore, semplicemente quella migliore per gli sposi e nessuno può o deve decidere al loro posto.

Io adoro i buffet, l’importante è che siano ben organizzati: ci siano sedute per tutti, ci sia una grande varietà di cibo e spazi adeguati per muoversi.

Wedding Partner