011.0446617 - 339 6937348 info@comeneisogni.com

Unioni Civili

Diritto d'autore: kostsov / 123RF Archivio Fotografico

 

 

Dopo accese discussioni e un lunghissimo iter in Parlamento, in data 21 Maggio 2016, sulla Gazzeta Ufficiale n. 118 Serie Generale, è stata pubblicata la Legge 20 maggio 2016, n. 76 riguardante le:

Unioni Civili

 

Il provvedimento è entrato in vigore in data 5 Giugno 2016. Per vedere il testo integrale clicca qui

La legge, sopracitata,  istituisce l’unione civile tra persone dello stesso sesso e pone alcuni limiti che, impediscono l’unione in caso di: 

  1. vincolo matrimoniale o precedente unione
  2. Interdizioni per infermità mentale
  3. Legami di parentela: non possono unirsi zio e nipote o zia e nipote
  4. Condanna di uno dei contraenti per omicidio o tentato omicidio di chi sia coniugato o unito civilmente con l’altra parte.
  5. Minore età

La sussistenza di uno solo dei casi sovraesposti, renderà nulla l’unione.

Punti salienti: 

  • Il documento che attesta la costituzione dell’unione deve contenere: i dati anagrafici delle parti, l’indicazione del regime patrimoniale e della loro residenza oltre, ai dati anagrafici e alla residenza dei testimoni.
  • Le parti possano stabilire di assumere un cognome comune, scegliendolo tra i propri e anteporlo o posporlo al proprio.
  • Le persone unite civilmente acquistano gli stessi diritti e assumono i medesimi doveri. Dall’unione deriva l’obbligo reciproco all’assistenza morale e materiale e alla coabitazione. Entrambe le parti sono tenute a contribuire ai bisogni comuni.
  • Non è invece previsto l’obbligo di fedeltà e di collaborazione
  • Il regime patrimoniale, in mancanza di diversa convenzione è costituito dalla comunione dei beni
  • In caso di morte le indennità devono corrispondersi anche alla parte dell’unione civile
  • In caso di scioglimento dell’unione civile, che ha effetto immediato senza periodo di separazione (fermi restando i 90 giorni previsti per trovare una nuova abitazione), l’attribuzione del diritto all’assegno di mantenimento comporterà, in assenza di matrimonio o di una nuova unione civile, il diritto al pagamento del 40% del Trattamento di fine rapporto dell’ex partner, maturato negli anni in cui il rapporto di lavoro è coinciso con l’unione civile.
  • All’unione civile si applica anche il congedo matrimoniale e la nullità di recesso del datore di lavoro entro l’anno dalla celebrazione dell’unione.
  • Vengono inoltre estesi i diritti conseguenti alla sospensione del rapporto di lavoro quali: permessi per disabilità del coniuge, permessi per lutto, trasformazione del rapporto di lavoro in tempo parziale quando sussista la necessità di assistere il partner affetto da patologie oncologiche
  • L’unione verrà registrata, da parte dell’ufficiale di stato civile, nell’archivio dello stato civile.

Come Wedding Planner, ma prima di tutto come persona, non posso che essere lieta di questa legge. Pur riconoscendo che non ha risposto a tutte le richieste del mondo Gay, è comunque un enorme passo avanti.

 

 

Cosa deve fare una coppia per unirsi civilmente

 

  • 41929915 - two brides getting married exchange rings in city hallCome per il matrimonio la coppia sceglierà il Comune ove desidera celebrare la sua unione.
  • Il luogo dove verrà celebrata l’unione sarà scelto fra i luoghi proposti dal Comune, generalmente gli stessi designati ai riti civili
  • La data sarà scelta in accordo tra le parti
  • La celebrazione consiste nel dichiarare in forma pubblica, davanti all’Ufficiale di Stato Civile e alla presenza di due testimoni, la volontà di voler costituire l’unione civile. Dopo avere provveduto all’identificazione delle parti, e la lettura delle norme che regolano i diritti e i doveri reciproci viene dichiarata l’unione. La coppia potrà procedere allo scambio degli anelli e al bacio finale.

 

silhouette-1487275_960_720

 

Auguri a tutte le coppie che scelgono di festeggiare il loro amore  

 

 

 

Contattami

  • Informativa Privacy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
immagini: Diritto d’autore: <a href=’http://it.123rf.com/profile_ahavelaar’>ahavelaar / 123RF Archivio Fotografico</a>

 

Wedding Partner